Seleziona una pagina

“Dall’alto della bicicletta il mondo è diverso”. La frase di Didier Tronchet racconta uno sport che sa portare sul podio anche i valori dell’inclusione. Valori attorno a cui ruotano, come mondi, le aziende virtuose.

Pissei promuove un progetto che diffonde la speranza oltre l’autismo.
Si chiama “Cyclism4Autism” e nasce da Piero Moroni, medico e cicloamatore che ogni giorno combatte la battaglia di suo figlio.
Lo fa sul campo, su strada, alla ricerca di soluzioni tecnologiche efficaci. Oggi grazie alla sua tenacia Tommaso, 22 anni, autistico, pedala con lui.

Quando escono in bici, padre e figlio hanno addosso la stessa maglietta con impresso lo stesso messaggio: “Cycling4Autism”. È una maglietta Pissei.

Perché dall’alto della bicicletta il mondo non solo è diverso. È migliore.

Condividi